email-marketing

Come coinvolgere i tuoi clienti con l’email marketing nel 2023: 5 strategie vincenti

Il 2023 è iniziato e con esso arriveranno nuove opportunità per coinvolgere i tuoi clienti. Ma come puoi sfruttare al meglio l’email marketing per raggiungere i tuoi obiettivi? In questo articolo, esamineremo cinque strategie di email marketing che ti aiuteranno a raggiungere il massimo successo nel prossimo anno. Dai un’occhiata a come puoi generare più engagement con la tua campagna di email marketing e mantenere i tuoi clienti fedeli alla tua agenzia!

Introduzione all’email marketing

L’email marketing è un potente strumento di marketing che può aiutare a coinvolgere i clienti e aumentare le vendite. Tuttavia, è importante comprendere come utilizzare l’email marketing nel modo giusto per ottenere i migliori risultati.

In questo articolo, esamineremo cinque diverse strategie che puoi utilizzare per coinvolgere i tuoi clienti con l’email marketing nel 2023:

  1. Costruisci una lista di email di alta qualità
  2. Crea email personalizzate e rilevanti
  3. Includi contenuti unici ed engaging (coinvolgenti)
  4. Utilizza gli strumenti di automazione email
  5. Testa e misura i tuoi risultati

Costruisci una lista di email di alta qualità

Non importa quanti contatti hai nella lista, ma quanti di questi riceveranno davvero il tuo messaggio e saranno interessati a leggerlo.

Uno degli errori più comuni è l’utilizzo di liste “sporche”, con moltissimi indirizzi errati o recuperati da contesti non in target con il proprio business.
Fai pulizia nella lista email e lavora solo sui contatti buoni, così facendo avrai a disposizione informazioni dettagliate e veritiere sull’effetto delle tue campagne e potrai prendere le decisioni giuste per migliorarle.

Crea email personalizzate e rilevanti

Se sto cercando un monolocale, non sarò interessato a leggere un’articolo sulle migliori ville con piscina in vendita dalla tua agenzia.
Per coinvolgere il pubblico occorre inviare contenuti personalizzati, capagi di suscitare interesse e curiosità.
Il modo migliore per personalizzare i contenuti è quello di segmentare l’elenco dei potenziali clienti in “sotto-liste”, caratterizzate da temi o esigenze specifiche, come ad esempio la tipologia di immobile cercato o posseduto.
Una delle funzionalità più interessanti del modulo email marketing di XREM è proprio la possibilità di creare, in modo semplice e dinamico, liste di destinatari con caratteristiche ed interessi ben precisi, indispensabili per inviare email che davvero interessino il destinatario.

Includi contenuti unici ed engaging (coinvolgenti)

Copiare ed incollare articoli non funziona!
Se vuoi che i tuoi lettori apprezzino le tue email, devi impegnarti a produrre contenuti unici e coinvolgenti. Concentrati su un argomento o una materia nella quale sei particolarmente esperto ed autorevole, divulga informazioni che solo tu conosci e dai sempre la possibilità al lettore di partecipare in modo attivo all’argomento: inserisci in ogni messaggio un invito all’azione, come ad esempio “chiamaci per maggiori informazioni”, o “partecipa al sondaggio” o “richiedi il kit informativo”.

Utilizza gli strumenti di automazione email

Abbiamo capito che gestire una newsletter non è un compito facile. D’altra parte i benefici di questa attività di marketing sono molti e vale la pena impegnarsi.

Esistono dei modi, tuttavia, per ridurre l’impegno necessario. Uno di questi è l’automazione informatica.
Grazie agli strumenti di automazione, possiamo inviare in modo totalmente automatizzato, alcune email che contribuiranno a mantenere vivo e costante il rapporto con i clienti (attivi o potenziali).

L’automazione ci consente ad esempio di inviare risposte automatiche, email ricorrenti (auguri di compleanno, Natale ecc..) o proposte immobiliari.

La versione marketing di XREM include la possibilità di molte automazioni, minimizzando i costi grazie ad un bundle che include tutti gli strumenti e le licenze necessarie.

Testa e misura i tuoi risultati

Ogni messaggio deve essere accuratamente monitorato per sapere quanti l’hanno ricevuto, aperto, cliccato o si sono disiscritti.

Perchè sia sempre possibile monitorare il risultato del messaggio occorre utilizzare piattaforme come XREM o altre specializzate nell’invio di newsletter. MAI utilizzare un normale client di posta per fare email marketing. Oltre ad incorrere in problemi legati alla sicurezza ed alla privacy, si perde completamente la possibilità di monitoraggio.

Per misurare l’efficacia della tua campagna di email marketing, dovrai considerare diversi fattori. Innanzitutto, devi determinare il numero di persone che hanno effettivamente aperto la tua email. Questo può essere fatto controllando il tasso di apertura della tua campagna. Dovresti anche considerare quante persone hanno cliccato sui link presenti nella tua email. Il numero di clic è un buon indicatore del livello di interesse delle persone per i tuoi contenuti. Infine, dovresti monitorare il numero di conversioni ossia le persone che hanno effettuato un’azione dopo aver letto la tua email (ad esempio, visitare il tuo sito web o richiedere un servizio).

Conclusione

Concludendo, l’email marketing continua ad essere un canale di comunicazione efficace per coinvolgere i clienti. Per farlo nel modo giusto nel 2023, tieni a mente le 5 strategie discusse in quest’articolo.

Come richiedere recensioni Facebook e Google

Come richiedere recensioni su Facebook e Google

Richiedere ai propri clienti  recensioni pubbliche è molto importante.
Le recensioni sono spesso l’ago della bilancia che porta un potenziale cliente a scegliere una o l’altra agenzia.

I sistemi più utilizzati sono Google e Facebook. Esistono altri sistemi per collezionare recensioni, come ad esempio TrustPilot ma si tratta di metodi a pagamento e di cui riceverai adeguate istruzioni direttamente da parte loro.

In questo articolo ti mostriamo come eseguire questa  operazione se hai una pagina Facebook o un’attività su Google Business.

Facebook (Meta)

Il primo passo è avere una pagina aziendale, attenzione a non confondere le pagine del profilo personale con quella aziendale della tua agenzia. Quindi accedi alla tua pagina.

Le recensioni potrebbero non essere attive, per attivarle:

  • Nella parte alta della pagina, dove trovi le schede “post, informazioni, ecc..” clicca su Altro.
  • Clicca su Gestisci sezioni nell’elenco che ti appare.
  • Seleziona la sezione  Recensioni.

Ora che la tua pagina è pronta per ricevere recensioni, puoi inviare il link ai tuoi clienti e richiedere una recensione (positiva).

Ecco come procedere:

  • Apri la tua pagina come visitatore.
  • Clicca sulla sezione recensioni.
  • Copia l’indirizzo della pagina che si apre.
    Sarà qualcosa tipo …facebook.com/profile.php?id=123456789&sk=reviews

Nella pagina che si apre c’è un blocco che dice “Consiglieresti questa pagina?”.
Il tuo cliente dovrà cliccare su “Si” o “No” ed inserire un commento di almeno 25 caratteri.

Google

Anche per Google occorre disporre di un profilo My Business. Se ancora non ne hai uno occorre prima crearlo.

Per richiedere recensioni puoi semplicemente inviare un apposito link ai tuoi contatti e clienti.

Ecco i passaggi da creare per ottenere il link:

  • Trova il profilo della tua attività cercandola su Google, come farebbe un cliente.
    Vedrai comparire una specie di scheda della tua attività, nella scheda è indicato il numero di recensioni ed il voto medio.
  • Clicca sul numero di recensioni. Si aprirà una finestra con l’elenco delle recensioni ed un bottone “Richiedi altre recensioni”. Clicca su questo bottone
  • Si aprirà una pagina in cui compare il link da condividere e varie opzioni per farlo immediatamente (email, whatsapp, facebook)

La cosa più semplice è copiare il link mostrato e condividerlo come meglio credi.

  •  
xrem-marketing-digitale

Focus sui servizi di marketing per agenzie immobiliari

Sei pronto a vincere le sfide del futuro?
Quest’articolo ti fornirà uno spunto utile per intraprendere un cambiamento che ti porterà verso un nuovo modo per far crescere la tua agenzia.

Partiamo da alcune considerazioni:

  • Le imprese che investono in tecnologia crescono 3 volte più velocemente dei loro competitors.
  • Gli strumenti di marketing digitale consentono di raggiungere un pubblico più vasto e più selezionato, in minor tempo e con modalità automatizzate.
  • XREM è “marketing-centrico”, ovvero focalizzato sull’uso dei dati per svolgere in modo semplici le più efficaci attività di marketing.

Ma partiamo dall’inizio: quanti clienti riesci a contattare in un giorno con il porta a porta e le telefonate?
Se svolto in maniera efficace ipotizziamo 100 contatti al giorno (esclusi i gioni di chiusura e quelli in cui ci sono impegni straordinari).
Una campagna di marketing di modesto budget (circa 20 euro al giorno), raggionge circa 800 persona al giorno.
Ciò significa che affidarsi al digitale comporta un incremento dei contatti dell’800%. Ecco perchè le aziende che investono nel digitale crescono almeno 3 volte più velocemente.
Un’altro aspetto molto importante è l’implacabile costanza con la quale le campagne digitali compiono il loro lavoro, in ogni momento della giornata, di domenica come il giorno di Natale o di ferragosto. La costanza si sa, paga!

Come può aiutarti il gestionale immobiliare XREM?
Offrendoti funzionalità e servizi specifici per affrontare il tema della digitalizzazione del marketing senza bisogno di apprendere nozioni tecniche complesse complesse ed in continuo mutamento.

Facciamo qualche esempio:

Vuoi creare una campagna Facebook?

Con XREM è facile, abbiamo creato un’intelligenza artificiale che seleziona il tuo pubblico in base a criteri specifici per l’immobiliare, come ad esempio il tipo di immobile posseduto o l’età.
Premi un pulsante ed ecco pronta la tua lista clienti.
Non sei pratico di Facebook?
Richiedi il servizio di consulenza: penseranno a tutto i nostri esperti, devi solo indicarci il budget giornaliero ed inizierai subito a ricevere contatti.

Vuoi creare una campagna email?